Su questo sito potremo usare dei cookies. Navigandolo accetti espressamente il loro utilizzo.

anvur logo ENQAlogo
Agenzia Nazionale di Valutazione del Sistema Universitario e della Ricerca

Riguardo alle affermazioni diffamatorie pubblicate in data odierna dalla testata giornalistica “Il Fatto Quotidiano” l’ANVUR pubblica la seguente nota.

L’Agenzia chiarisce che si è limitata a individuare e a correggere nel tempo gli errori (refusi, errori di formattazione o di visualizzazione) che inevitabilmente si commettono redigendo un complesso Rapporto di oltre 4.000 pagine. Le revisioni finora apportate non hanno alcun impatto sui dati comunicati al MIUR ai fini della ripartizione dell’FFO.

L’ANVUR precisa inoltre che, come era già accaduto per la prima VQR (2004-2010), ha avviato un’ulteriore verifica interna degli esiti della valutazione, attraverso la quale è stato identificato un totale di 31 errori materiali (pari a meno di 3 casi ogni 10.000 prodotti valutati). Le valutazioni aggiornate sono state già da tempo comunicate agli studiosi interessati e si sta procedendo alla verifica delle tabelle pubblicate nel Rapporto VQR per verificare se vi siano variazioni da apportare, ovviamente con la massima trasparenza.